· 

La struttura

La struttura è la parte di volume della miscela, comunque importante per l'apporto di nutrienti e gusto, ma fondamentale per la meccanica dell'esca finita.

Trattandosi di un mix all round, il primo ingrediente è rappresentato dal pastoncino, selezionato in base al test dell'uovo di cui abbiamo già discusso.

Fondamentale utilizzare un prodotto capace di rullare in tavola anche puro, garanzia questa di un perfetto bilanciamento strutturale fra proteine ed amidi.

Questo ingrediente copre il 40% della miscela finita e può essere inserito integro, oppure micronizzato finemente, scelta questa ideale per ottenere esche più professionali e meno grossolane.

La lista è veramente ampia , ma le mie scelte personali cadono su alcuni evergreen e su prodotti tecnici di ultima generazione fra ui cito:

   -Biskò e Biskò bianco

   -Quikò classic egg futter

   -Nectarblend

   -CLO

   -Uniko Happy Bird

   -Classic white Happy Bird

L'altro ingrediente fondamentale per strutturare un birdfish è la farina di soia, importante fonte proteica vegetale, fondamentale risorsa di fosfolipidi indispensabili per la corretta emulsione degli ingredienti più grassi di origine animale e per l'attrazione primaria ottenuta dagli stessi.

Come si può facilmente evincere dal capitolo dedicato a questo legume, la scelta giusta ricade sulla farina grassa tostata ad uso alimentare.