· 

La componente nutritiva del mix

La componente nutritiva di un mix birdfish è sicuramente una farina di pesce LT, ovvero ottenuta a bassa temperatura, con percentuale proteica superiore al 70%.

Aringa, Salmone, Tonno, Sgombro, Acciuga ecc. sono tutte scelte ottimali per un ingrediente che può avere un costo compreso fra i 6 ed i 10 euro al chilogrammo.

La scelta dipende esclusivamente dalla fantasia del pescatore che può anche assemblare più tipologie, fino a raggiungere il 20% della miscela finita.

Ovviamente vi sono anche alternative differenti, tipo le farine di carne, fra cui segnalo quella di ciccioli suini, molto aromatica con più del 60% di proteine oppure il lievito inattivo, con proteine attorno al 50%, ma dotato di gusto alternativo e molto appetito.

La mia scelta preferita ricade sul Salmone LT e sul lievito , che richiederà una supplementazione proteica (in genere ottenuta con un 7-10 % di caseina rennet)