· 

Bait Dip e bait Glug

Con il termine "Dip" si identificano delle soluzioni liquide aromatiche ed attrattive in grado di penetrare nella boilie asciutta aumentando l'intensità della stessa.

Il "Glug" identifica invece un liquido appiccicoso ,,gustativo e attraente che si incolla alla superficie dell'esca per poi sciogliersi una volta giunta sul fondo, rinforzando i segnali nei pressi del terminale.

Questi prodotti si possono poi utilizzare per altri scopi, come impastare method, compattare gli stick mix ecc.

Quello che li differenzia è la densità, la capacità adesiva e la capacità di essere assorbiti dall'esca stessa.

Il dip è in genere molto acquoso e liquido e viene meglio assorbito se di origine alcolica.

Da questo punto di vista , l'alcol etilico è una buona base di partenza nella quale sciogliere l'aroma e l'attrattore principale utilizzato per realizzare la boilie stessa, anche se questa corrispondenza non è indispensabile.

Molti appassionati utilizzano gli aromi stessi come booster per gli inneschi, ma questa pratica potrebbe rivelarsi troppo spinta ed essere tanto vincente quanto catastrofica.

Per questo suggerisco di sciogliere in 200 ml. di alcol etilico, la dose di aromi, dolcificanti e additivi vari,necessaria per 2-3 chilogrammi di esche , in modo da diluire sufficientemente l'intensità.

Tutti gli alcolici aromatizzati sono per loro natura ottimi dip con elevato coefficente di penetrazione, in grado cioè di entrare fino al cuore della boilie in tempi molto rapidi (24 ore di immersione).

Tutte le salse di pesce ed i liquidi nutritivi a base d'acqua e a bassa densità , si prestano perfettamente allo scopo prefisso di ammollare e impregnare le boilie da innesco e pastura.

Attenzione che non tutti questi prodotti per diippare sono PVA frendly , ovvero non sciolgono retine e filamenti.

Per il glug si possono usare tutti gli sciroppi aromatizzati che però non sono molto appiccicosi e tendono quindi a venire via velocemente durante il lancio e l'impatto con l'acqua .

Per questo motivo si possono rinforzare con sciroppo di glucosio, sciroppo di mais, melata di bosco e miele, fino a raggiungere la viscosità necessaria per ottenere una buona durata.

Tutti questi gel appiccicosi , si prestano ad essere miscelati con i liquid food più densi ed anche con farine di pesce predigerite, idrolizzati in polvere e solidi come spezie ecc.

Una delle mie soluzioni preferite per rinforzare inneschi particolarmente strategici, prevede di immergere la boilie già innescata in uno di questi collanti e poi "impannarla" con predigested fish meal o idrolizzato , ripetendo più volte l'operazione fino a creare anche 3-4 strati di impasto.

Nella gallery a seguire, le fasi di preparazione ed alcuni consigli su prodotti specifici.