· 

pastura e pesca eco

Questa volta realizziamo un'esca da pastura e pesca, con un costo accessibile per poter pasturare più volte oppure quando c'è necessità di impiegare grossi quantitativi di palline.

La base sarà un semplice bird-fish mix costruito tutto sugli ingredienti di CBS carpfishing (http://www.cbs-carpfishing-boiles-selfmade.it/) , un'azienda che vi prepara se volete il mix già miscelato anche in grosse quantità con prezzi a mio avviso molto concorrenziali.

Questa boilie cercherà di mantenere un'elevata reattività in termini attrattivi grazie al massiccio impiego di liquidi gestiti in maniera simile a quella utilizzata per le caratterizzazioni (metodo Crazy) usando i liquid food con il miglior rapporto qualità prezzo possibile (circa 3-4 euro al litro) ed aromi fruttati acidi che velocizzino l'entrata in pesca.

Per la parte solida, tutti ingredienti CBS (dose per 10 chilogrammi di mix):

 

- 3 kg. di soia tostata deamarizzata 

- 2 kg. di pastoncino CLO 

- 2 Kg. Herring meal LT

- 2 kg. Semolino

- 1 kg. latte Vitamealo

 

Con questa formula ci attestiamo circa sui 30 euro (costi farine dedotti dal sito CBS escluso trasporto e miscelazione che costano rispettivamente 12 euro fino a 29 kg. e 4 euro per miscelare micronizzando 10 kg. di mix) quindi circa 3,5 euro al chilogrammo mix pronto micronizzato, un costo decisamente competitivo per una miscela bilanciata e nutriente.

Questo ci permette di investire sulla scelta dell'aroma senza compromessi, scegliendo fra i migliori frutti acidi sul mercato, ovvero il green beast di Dave Thorpe, il green zing di Geoff Kemp (riproposto a marchio Moore) il plum di John Baker, il mulberry florentine di Rod Hutchinson e la strawberry hit di Big fish (che ho sviluppato io) in modo da velocizzare l'entrata in pesca di questa miscela che potrebbe altrimenti risultare un po lenta nelle pescate senza pasturazione preventiva continuata.

Completiamo la parte liquida con una salsa di pesce fermentata a scelta fra la Squid brand a base di piccoli pesci fermentati (circa 3 euro al litro) oppure la Mekrua a base di ostriche d'acqua dolce fermentate (circa 4 euro al litro) entrambe acquistabili in tanichetta da 4,5 litri o bottiglietta da circa un litro presso Asia Market e olio di fegato di merluzzo ad uso veterinario Pearson (10 euro al litro circa).

Quindi mescoliamo bene con frustino elettrico 200 ml. di salsa (di pesce o ostrica), 30 ml. di olio di fegato di merluzzo, 5-10 ml. di aroma a scelta e 7 ml. di dolcificante NHDC(dosi per un kg. di mix).

Apro parentesi sul dosaggio dell'aroma che consiglio in 5 ml. per chilogrammo nelle esche da pasturazione, per salire a 10ml. in quelle da innesco (che possono eventualmente essere indurite aggiungendo 50 grammi di albumina per kg.) in modo da avere anche delle palline più  spinte se serve.

A questo punto, seguendo il metodo crazy (https://www.thebaitguru.it/2020/08/12/il-metodo-crazy-bait/)

mescoliamo i liquidi con 1 chilogrammo di mix e impastiamo fino al completo assorbimento senza mettere uova, quindi una volta che le farine hanno inglobato tutti i liquidi, aggiungiamo 1 uovo medio alla volta fino alla consistenza ideale per estrudere e rullare.

Cuociamo a vapore per 5 minuti esche da 20mm. dopo averle fatte risposare a crudo almeno un paio di ore.

Ingredienti nella gallery