· 

Sanagi special bait

Le crisalidi del baco da seta offrono opportunità nutritive e di gusto eccezionalmente attrattive per le carpe e fortunatamente poco note ed utilizzate dalla massa dei pescatori meno esperti.

In Giappone sono molto utilizzate come stimolatori di appetito per le carpe ornamentali più svolgiate, alle quali vengono offerte le crisalidi essiccate per aumentare la voglia di cibarsi e per fornire energia e nutrimento, dato che si tratta di un cibo molto ricco.

Vi sono aziende del sol levante specializzate nel trattare e trasformare in estratti questo tipo di insetti in vari stadi della loro esistenza.

Marukyu è una grossa azienda che opera in molti settori, non ultimo quello della pesca e della produzione di esche e pasture, offrendo ingredienti di altissima qualità visti i rigidi standard di quel paese.

In Italia sono arrivati questi prodotti ma sono stati trattati con una certa freddezza perchè poco spinti dal punto di vista dell'immagine e della distribuzione, a dimostrazione del fatto che non basta creare un ottimo prodotto per vendere bene!

La caratterizzazione potrebbe svilupparsi tranquillamente sul solito mix 50/50 , ma questa volta ho deciso di impostare un progetto differente per idealizzare il tutto alla stagione fredda e proporre comunque un'esca molto adatta per l'inverno.

Una delle strade percorribili è il taglio del winter eco mix proposto in una pillola precedente, con risultati certamente eccellenti.

In pratica adattare la parte liquida di questa ricetta a quel mix solido e risolverla semplicemente così.

Oppure approntare un light bird food dedicato a questa boilie specifica.

Per il Base mix ci serviranno i soliti ingredienti di struttura e la farina di crisalide e il "Pain d'èpices", un ingrediente leggermente speziato dolce, usato nella produzione di pasture da fondo e facilmente reperibile nelle linee da pastura di Sensas, Van den Eyden ecc.

il mix:

   -20% farina fumetto di mais

   -20% farina di semola rimacinata

   -20% Pain d'èpice 

   -20% latte scremato in polvere

   -20% farina di crisalide Marukyu

Per la parte liquida, utilizzeremo l'estratto liquido sempre di Marukyu , il butirrato di sodio, l'eugenolo puro e il dolcificante intenso (meglio Talin).

misceleremo 100 ml. di estratto di crisalide con 20 ml. di butirrato di sodio puro, 10 gocce di eugenolo puro e 7 ml. di dolcificante intenso Talin.

A questo punto incorporeremo il liquido ad un chilogrammo di mix, imbevendo per bene le farine in modo che assorbano tutto il liquido e quindi procederemo ad impastare aggiungendo uovo, quanto ne serve per arrivare alla consistenza ideale per estrudere e rullare.

Si cuoce a vapore per 5-6 minuti nel diametro del 20.

ingredienti in gallery.